Testo di anteprima: più in vista nella inbox dei tuoi contatti

CONDIVIDI L’ARTICOLO

Roadmap - 2 MIN. DI LETTURA

Aggiornato: Novembre 2022
magnews

Digital Marketing Platform

Il testo di anteprima (aka pre-header, dagli addetti ai lavori) è uno strumento visibile in quasi tutti i client di posta e nelle anteprime degli smartphone, solitamente dopo il subject. Dal punto di vista del contatto, questo testo fornisce un’idea dell’argomento e, insieme a mittente e subject, fa decidere al contatto se aprire la tua email oppure no. Normalmente si cerca di mettere qui un breve testo che richiami il contenuto dell’email. 

Questo strumento è ancora poco conosciuto, ma ha un impatto significativo sulle tue comunicazioni, non dovresti quindi trascurarlo.

Se ancora non conosci il testo di anteprima, stai per scoprire cos’è, a cosa serve e come si utilizza in magnews.

Se lo conosci già, ti mostriamo cosa c’è di nuovo in magnews e come oggi abbiamo reso ancora più semplice utilizzarlo. 


Cos’è il testo di anteprima

Il testo di anteprima è quella linea di testo che vedi sotto al subject, in quasi tutti i client di posta.

Gli errori più comuni nell’uso di questo strumento sono sostanzialmente: 

  • Lorem ipsum: a tutti è capitato di ricevere un’email con il preheader “lorem ipsum”, purtroppo è facile dimenticarsi di modificarlo e adattarlo alla singola comunicazione da inviare.
  • Visualizza la versione web e altri incipit: ci sono luoghi migliori dove mettere il link alla versione web, soprattutto perché qui non si possono mettere link. Di solito se non imposti un preheader viene visualizzato al suo posto l’inizio dell’email, e non è detto che sia qualcosa di così significativo. 
  • Duplicare il subject: quando non si sa cosa scrivere la cosa più semplice che ci viene in mente è copiare il subject, ma questo fa un po’ effetto eco, lo rende sostanzialmente inutile.
  • Ripetizione: gestendo in modo errato il preheader si corre il rischio che questo venga ripetuto per tutta la larghezza del client di posta.


L’impatto

Il testo di anteprima completa l’intestazione della tua email. Una buona combinazione di mittente + subject + testo di anteprima può aumentare di diversi punti le performance del tuo invio, a cominciare dall’apertura dell’email, a cui seguiranno le altre azioni (lettura, click, conversione). 

Si pensa sempre al subject come l’elemento più importante, ma anche il testo di anteprima fa parte dell’equazione che fa decidere “al volo” il tuo contatto se fermarsi sulla tua email o passare oltre.

Puoi quindi utilizzare questo testo per descrivere il punto centrale dell’email, quello che vuoi che i tuoi contatti sappiano subito e che potrebbe spingerli ad aprire veramente l’email e continuare a leggere.


Dove lo trovi su magnews

Abbiamo cercato di risolvere i problemi più comuni, implementando il testo di anteprima all’interno del setup della comunicazione. Qui hai sottocchio subject e testo di anteprima insieme, in modo da valutare il contenuto e non essere ripetitivo. In caso di comunicazione multi-lingua, hai a disposizione un testo di anteprima per ogni lingua da abbinare al subject.

Se lasci vuoto il testo, di solito i client di posta mostrano l’inizio del contenuto dell’email.

Nella home della comunicazione subject, mittente e testo di anteprima sono tutti raggruppati, in modo da vederli insieme ed avere già un’idea dell’effetto d’insieme che daranno ai tuoi contatti.

Ti consigliamo sempre comunque di effettuare degli invii di prova.

Il nuovo testo di anteprima, lo vedi anche negli invii in anteprima e negli invii di prova. A differenza di altre soluzioni, è compatibile con i principali client di posta e webmail (e anche con gli altri), ad esempio Outlook per Windows o le app di Gmail.

CONDIVIDI L’ARTICOLO

SCOPRI

Altri articoli
popolari.

L’importanza dell’open-source nella realizzazione di software entreprise

Mondo nerd

L’importanza dell’open-source nella realizzazione di software entreprise

La partecipazione delle aziende con finanziamenti e tecnologie sempre più avanzate ha contribuito alla crescita dei progetti open-source, come dimostrato dalla Apache Software Foundation, che conta oltre 350 progetti. Sorge dunque un dubbio: qual è il vantaggio nell'investire risorse, umane e monetarie, in un asset non direttamente monetizzato come un progetto open-source? Scopriamolo insieme in quest'articolo

5 MIN. LETTURA

Niccolò Maltoni

Software Engineer

Magento connector e Matilda insieme

Roadmap

Magento connector e Matilda insieme

La nuova versione 13.0 del connettore Magento si integra con la nuova interfaccia Matilda. Scopri come puoi usare i nuovi designer per le comunicazioni o i workflow che utilizzano i contenuti e i dati del tuo sito Magento.

2 MIN. LETTURA

magnews

Digital Marketing Platform

Web experience ottimizzata per Matilda

Roadmap

Web experience ottimizzata per Matilda

La web experience su Matilda sarà più semplice, usabile e orientata a sfruttare pienamente tutte le potenzialità della web personalization... scopri di più!

1 MIN. LETTURA

magnews

Digital Marketing Platform

Ecommerce e comportamenti dei clienti: l’importanza dei dati

Il mondo di magnews

Ecommerce e comportamenti dei clienti: l’importanza dei dati

Scopri come si struttura un eCommerce ed esplora le tendenze diffuse tra i clienti online: leggere i dati, interpretarli e sviluppare azioni conseguenti oggi è vitale per qualsiasi attività.

3 MIN. LETTURA

Giovanni Cappellotto

Consulente eCommerce, Marketplace & Retail, Freelance

Mondo Meta e campagne marketing: le regole d’oro di Enrico Marchetto

Il mondo di magnews

Mondo Meta e campagne marketing: le regole d’oro di Enrico Marchetto

Facebook, anzi Meta, è cambiato: ecco come impostare le campagne all’interno di questo universo per ottenere i migliori risultati.

4 MIN. LETTURA

Enrico Marchetto

Co-Founder Noiza.Com e Social Media Advertiser

Dominio mittente, dominio web, DMARC e BIMI: alla scoperta della Brand Protection

Il mondo di magnews

Dominio mittente, dominio web, DMARC e BIMI: alla scoperta della Brand Protection

Si parla molto di strategie per la costruzione dell’immagine di un brand. Ma cosa accadrebbe se questa venisse compromessa o danneggiata? Perché tu non debba scoprirlo mai, esiste la brand protection, che va ben oltre la mera difesa della proprietà intellettuale.

3 MIN. LETTURA

Lucia Mongardi

Deliverability Manager

Diventa Partner!

Creare una relazione tra le aziende e i consumatori che possa generare valore di business per entrambi in una esperienza di successo.

Stiamo creando una community che vogliamo far crescere assieme per costruire una collaborazione sempre più di valore.

Partner Program, la soluzione di magnews che consente di diventare parte di un vero knowledge hub, progettato per favorire la crescita di competenze e business.

  • Ho letto e compreso la Privacy Policy e accetto integralmente i Termini d'Uso.

Raggiungi i tuoi obiettivi di business

Scrivi ad un nostro consulente oppure richiedi una demo gratuitamente!

Richiedi una demo Scrivi ad un consulente

No grazie