DKIM: proteggi il tuo dominio mittente dallo Spoofing 

CONDIVIDI L’ARTICOLO

Il mondo di magnews - 4 MIN. DI LETTURA

Aggiornato: Ottobre 2022
Lucia Mongardi

Deliverability Manager

Il potere del branding è ormai un concetto noto a tutti, addetti ai lavori e non. Ciò di cui però a volte non ci si rende conto è quanti e quali siano i fattori che contribuiscono alla costruzione del marchio stesso.

Molti potrebbero non soffermarsi a rifletterci, ma il nome del dominio aziendale è anch’esso parte della strategia di branding. Esso, infatti, aiuta le persone a riconoscere tanto il tuo sito web quanto l’indirizzo email che ti rappresenta. È, in sostanza, il tuo biglietto da visita online e nelle caselle di posta elettronica.

Proteggere il tuo dominio: perché è importante?

Vista l’importanza del dominio, è facile comprendere perché salvaguardarlo sia un passaggio chiave per la brand protection.

Falsificare il mittente di una email può essere semplice: lo spoofing e il phishing sono truffe informatiche basate proprio su questa contraffazione allo scopo di inviare messaggi fraudolenti. Qualsiasi mittente è esposto a questi attacchi, quindi anche tu, il tuo dominio, il tuo brand. È possibile proteggersi? La risposta è sì.

La tecnologia DKIM (DomainKeys Identified Mail) ci permette di aggiungere una firma digitale alle e-mail inviate. In questo modo, possiamo garantire la legittimità della loro provenienza. Possiamo assicurare inoltre che il loro contenuto non è stato alterato durante il percorso dal sistema di invio a quello dei destinatari.

Applicare il DKIM alla strategia di brand protection consente di scongiurare vari rischi, ottenendo al tempo stesso molti benefici. Andiamo a vedere nel dettaglio quali siano e come ottenerli con magnews.

Come funziona il DKIM

Il DKIM altro non è che un metodo di autenticazione concepito per consentire a chi invia email di associarvi un dominio mittente. Oltre a essere una garanzia di autenticità per i destinatari, aiuta il dominio a costruirsi una buona reputazione.

L’identità del dominio mittente associata all’email viene convalidata tramite autenticazione crittografata a due chiavi:

  1. una chiave privata, che viene mantenuta segreta dal server di invio e usata per firmare tutte le email in uscita;
  2. una chiave pubblica, tale in quanto aggiunta nel record DNS del dominio; viene utilizzata dai server riceventi per verificare l’integrità della firma apposta alle email in fase di invio.

Come si traduce utilizzando magnews? Ti sarà fornita una chiave pubblica da salvare sul DNS del tuo dominio; questo passaggio può essere eseguito solo da chi ha in gestione il dominio. Sarà poi direttamente magnews a firmare i messaggi in uscita con la chiave privata, di sua sola conoscenza, a garanzia di una maggiore sicurezza. Infine, il server di posta ricevente userà la chiave pubblica per verificare l’integrità della firma.

DKIM: i vantaggi per te

A questo punto, abbiamo intuito che scegliere il DKIM per la brand protection del proprio dominio mittente offre molti vantaggi, sia in termini di sicurezza che di immagine. Andiamo a vedere nel concreto quali siano i benefici.

Innanzitutto, il DKIM ha una funzione di protezione. Ciò significa che la sua azione ti consente di aggirare alcuni rischi. Il primo è la possibilità di finire in spam. Infatti, le email non autenticate verranno più probabilmente marcate come posta indesiderata e non saranno quindi lette dai destinatari.

L’altro pericolo che possiamo scongiurare attraverso questo tipo di pratiche può sembrare secondario, ma ha conseguenze di grande portata: la diseducazione degli utenti. Se i nostri destinatari non vengono educati a riconoscere le e-mail legittime, provenienti da mittenti certificati e affidabili, il rischio di abboccare a messaggi fraudolenti inviati da malintenzionati è maggiore. Scegliere il DKIM significa quindi non solo proteggere il tuo brand, ma anche rendere un servizio utile ai tuoi utenti.

Evitati i rischi, non ci resta che godere dei benefici. Il primo aspetto riguarda la nostra migliorata reputazione come mittente email. Di conseguenza, anche la deliverability sarà ottimizzata. Infatti, grazie al DKIM le nostre email saranno considerate “più legittime” dai provider di posta e dai destinatari stessi, mentre la possibilità di finire in spam si ridurrà.

Infine, scegliendo magnews, Gmail mostra l’intestazione “tramite magnews.net” dopo il mittente. In questo frangente, “magnews.net” va a identificare tanto il dominio di magnews quanto il server da cui partono le email.

Un effetto collaterale positivo dell’impostazione dell’autenticazione DKIM è che questa intestazione scompare.

Configura il DKIM in pochi step

Ottenere una maggiore brand protection per il tuo dominio mittente richiede solo pochi passaggi.

  • Accedi a magnews ed entra nella sezione “Domini mittente”. Immetti il dominio dell’indirizzo email impostato come mittente delle tue comunicazioni.
  • Vai quindi nella sezione “Gestione”, clicca su “Deliverability” e poi su “Domini mittente”: qui aggiungi il tuo dominio.
  • Magnews genera la chiave pubblica da inserire sul DNS del tuo dominio con la semplice creazione di un record DNS di tipo TXT. Per farlo, rivolgiti al tuo reparto IT o al gestore dell’hosting del tuo dominio.
  • Ora non ti resta altro da fare che accedere nuovamente a magnews, nella scheda del dominio mittente precedentemente creato, per attivare la firma DKIM.

Completa questi semplicissimi quattro step per disporre di email firmate e certificate.

CONDIVIDI L’ARTICOLO

SCOPRI

Altri articoli
popolari.

Un nuovo standard per migliorare la tua deliverability: scopri il BIMI

Il mondo di magnews

Un nuovo standard per migliorare la tua deliverability: scopri il BIMI

I professionisti dell’email marketing sono costantemente alla ricerca di nuove strategie che possano garantire loro migliori risultati: in che modo dare maggiore visibilità alle comunicazioni all’interno della posta in arrivo, e come assicurarsi un buon Open Rate?

3 MIN. LETTURA

Lucia Mongardi

Deliverability Manager

Deliverability e brand protection score: ancora più semplice con magnews

Roadmap

Deliverability e brand protection score: ancora più semplice con magnews

Abbiamo implementato una procedura guidata per creare (e modificare) i domini web e i domini mittente. Questa implementazione è il seguito di quanto fatto nella scorsa release per tenere sotto controllo il brand score delle tue comunicazioni.

1 MIN. LETTURA

magnews

Digital Marketing Platform

Il cantiere dei tag avanza sui report (anche SMS)

Roadmap

Il cantiere dei tag avanza sui report (anche SMS)

I tag sono delle etichette che puoi utilizzare per contrassegnare o qualificare i contenuti delle comunicazioni o le comunicazioni stesse, sia email sia SMS: assegna i tag per identificare gli interessi dei contatti.

1 MIN. LETTURA

magnews

Digital Marketing Platform

Testo di anteprima: più in vista nella inbox dei tuoi contatti

Roadmap

Testo di anteprima: più in vista nella inbox dei tuoi contatti

Il testo di anteprima (aka pre-header, dagli addetti ai lavori) è uno strumento visibile in quasi tutti i client di posta e nelle anteprime degli smartphone, solitamente dopo il subject. Dal punto di vista del contatto, questo testo fornisce un'idea dell'argomento e, insieme a mittente e subject, fa decidere al contatto se aprire la tua email oppure no. 

2 MIN. LETTURA

magnews

Digital Marketing Platform

Proteggi il tuo brand dal Phishing: il dominio per il tracciamento link

Il mondo di magnews

Proteggi il tuo brand dal Phishing: il dominio per il tracciamento link

Sono ancora in molti a chiedersi se sia il caso o meno di implementare il DMARC, a cosa serva e quale sia la sua effettiva utilità: cos’è il DMARC? Come funziona e in che modo impedisce lo spoofing e il phishing?

6 MIN. LETTURA

Lucia Mongardi

Deliverability Manager

Un grande passo per la Brand Protection: difendi il tuo dominio col DMARC

Il mondo di magnews

Un grande passo per la Brand Protection: difendi il tuo dominio col DMARC

Sono ancora in molti a chiedersi se sia il caso o meno di implementare il DMARC, a cosa serva e quale sia la sua effettiva utilità: cos’è il DMARC? Come funziona e in che modo impedisce lo spoofing e il phishing?

3 MIN. LETTURA

Lucia Mongardi

Deliverability Manager

Diventa Partner!

Creare una relazione tra le aziende e i consumatori che possa generare valore di business per entrambi in una esperienza di successo.

Stiamo creando una community che vogliamo far crescere assieme per costruire una collaborazione sempre più di valore.

Partner Program, la soluzione di magnews che consente di diventare parte di un vero knowledge hub, progettato per favorire la crescita di competenze e business.

  • Ho letto e compreso la Privacy Policy e accetto integralmente i Termini d'Uso.

Raggiungi i tuoi obiettivi di business

Scrivi ad un nostro consulente oppure richiedi una demo gratuitamente!

Richiedi una demo Scrivi ad un consulente

No grazie