Effetti speciali

CONDIVIDI L’ARTICOLO

Image_blog_magnews_AMP

50 anni di email - 2 MIN. DI LETTURA

Aggiornato: Dicembre 2021
Fabio Masini

CTO

Eccoci arrivati alla fine di questo percorso e di questo anno impegnativo.

Pensare all’email come a qualcosa di attuale ed efficace, ci proietta inevitabilmente verso un futuro ricco di grandi aspettative.

A parte alcune evoluzioni e mutamenti che le hanno permesso di sopravvivere nella feroce giungla digitale, quando pensiamo ad un’email bella e innovativa, cosa ci viene in mente?

Il fatto che abbia le sembianze di una pagina web è qualcosa di scontato, e con esso pure che si adatti ad ogni nostro dispositivo, grande o piccolo che sia. Non ci stupisce neppure che presenti il nostro nome nell’oggetto o che contenga all’interno informazioni chiaramente a noi riferite.

Dal punto di vista prettamente grafico neppure un’immagine dinamica è qualcosa di insolito: i countdown sono all’ordine del giorno e anche l’immagine del nostro prodotto lasciato nel carrello, nella wishlist o appena visto sul web ci stupisce più!

Ma allora, cosa potrebbe essere innovativo e degno di attenzione?

Se la grafica di un’email ha potenzialità molto simili a quelle del web, l’interattività è sempre risultata piuttosto penalizzata. L’evoluzione del web e dei browser è stata sicuramente più veloce di quella dei client di posta elettronica.

Negli ultimi 15 anni di esperienza in questo ambito, ricordo domande frequenti dei clienti come:

  • Posso inserire una survey all’interno dell’email (e non parlo di immagini cliccabili)?
  • Come faccio ad accorciare il percorso che porta alla conversione di acquisto a partire dall’email?
  • Posso inserire molti contenuti senza rendere l’email pesante o di difficile lettura?
  • Come posso rendere realmente attuale il contenuto di un’email, senza ricorrere necessariamente a immagini dinamiche?

Posso dire che dopo anni di attese su aspettative come queste, qualcosa è stato fatto!
Anzi, per dirla con parole di altri: “It’s the biggest thing happening to email since the creation of email” (Antony Malone, senior product owner direct marketing of Booking.com)

L’email oggi può infatti diventare un vero e proprio strumento interattivo, oserei dire una sorta di applicazione web.

Questa “magia” va sotto il nome di Amp4Email e rende le email molto più dinamiche e navigabili di quanto ci si possa aspettare.

Il progetto Accelerated Mobile Pages (AMP) è un’iniziativa open source nata dal confronto tra editori e aziende tecnologiche finalizzato a migliorare l’intero ecosistema di contenuti web, in particolare in termini di velocità di caricamento e quindi di esperienza di navigazione.

Continua a leggere l’articolo e scopri le nostre tips

  • Hidden
  • Ho letto e compreso la Privacy Policy e accetto integralmente i Termini d'Uso.

CONDIVIDI L’ARTICOLO

SCOPRI

Altri articoli
popolari.

L’importanza dell’open-source nella realizzazione di software entreprise

Mondo nerd

L’importanza dell’open-source nella realizzazione di software entreprise

La partecipazione delle aziende con finanziamenti e tecnologie sempre più avanzate ha contribuito alla crescita dei progetti open-source, come dimostrato dalla Apache Software Foundation, che conta oltre 350 progetti. Sorge dunque un dubbio: qual è il vantaggio nell'investire risorse, umane e monetarie, in un asset non direttamente monetizzato come un progetto open-source? Scopriamolo insieme in quest'articolo

5 MIN. LETTURA

Niccolò Maltoni

Software Engineer

Magento connector e Matilda insieme

Roadmap

Magento connector e Matilda insieme

La nuova versione 13.0 del connettore Magento si integra con la nuova interfaccia Matilda. Scopri come puoi usare i nuovi designer per le comunicazioni o i workflow che utilizzano i contenuti e i dati del tuo sito Magento.

2 MIN. LETTURA

magnews

Digital Marketing Platform

Web experience ottimizzata per Matilda

Roadmap

Web experience ottimizzata per Matilda

La web experience su Matilda sarà più semplice, usabile e orientata a sfruttare pienamente tutte le potenzialità della web personalization... scopri di più!

1 MIN. LETTURA

magnews

Digital Marketing Platform

Ecommerce e comportamenti dei clienti: l’importanza dei dati

Il mondo di magnews

Ecommerce e comportamenti dei clienti: l’importanza dei dati

Scopri come si struttura un eCommerce ed esplora le tendenze diffuse tra i clienti online: leggere i dati, interpretarli e sviluppare azioni conseguenti oggi è vitale per qualsiasi attività.

3 MIN. LETTURA

Giovanni Cappellotto

Consulente eCommerce, Marketplace & Retail, Freelance

Mondo Meta e campagne marketing: le regole d’oro di Enrico Marchetto

Il mondo di magnews

Mondo Meta e campagne marketing: le regole d’oro di Enrico Marchetto

Facebook, anzi Meta, è cambiato: ecco come impostare le campagne all’interno di questo universo per ottenere i migliori risultati.

4 MIN. LETTURA

Enrico Marchetto

Co-Founder Noiza.Com e Social Media Advertiser

Dominio mittente, dominio web, DMARC e BIMI: alla scoperta della Brand Protection

Il mondo di magnews

Dominio mittente, dominio web, DMARC e BIMI: alla scoperta della Brand Protection

Si parla molto di strategie per la costruzione dell’immagine di un brand. Ma cosa accadrebbe se questa venisse compromessa o danneggiata? Perché tu non debba scoprirlo mai, esiste la brand protection, che va ben oltre la mera difesa della proprietà intellettuale.

3 MIN. LETTURA

Lucia Mongardi

Deliverability Manager

Diventa Partner!

Creare una relazione tra le aziende e i consumatori che possa generare valore di business per entrambi in una esperienza di successo.

Stiamo creando una community che vogliamo far crescere assieme per costruire una collaborazione sempre più di valore.

Partner Program, la soluzione di magnews che consente di diventare parte di un vero knowledge hub, progettato per favorire la crescita di competenze e business.

  • Ho letto e compreso la Privacy Policy e accetto integralmente i Termini d'Uso.

Raggiungi i tuoi obiettivi di business

Scrivi ad un nostro consulente oppure richiedi una demo gratuitamente!

Richiedi una demo Scrivi ad un consulente

No grazie