Le vostre domande al webinar sul Mobile

Oggi riprendiamo alcune delle domande che ci sono state poste il 20 marzo, durante il webinar “SMS e Email Marketing per dispositivi mobile”.

Come possiamo permettere ai contatti della nostra lista SMS di disiscriversi?
Nelle liste SMS la disiscrizione è più complicata rispetto alle mailing list: abbiamo a disposizione solamente 160 caratteri, dentro ai quali diventa difficile inserire le procedure di disiscrizione e la stessa normativa non lo prevede. Rimane comunque valida la ratio del permission marketing, e voi stessi sender non volete tener legati contatti che non sono interessati ai vostri SMS. Siccome la normativa in tal senso è lacunosa, consigliamo tre modalità:
• Quando qualcuno si iscrive alla vostra lista SMS , indicate le procedure di disiscrizione nel messaggio di welcome;
• Lavorate con una piattaforma professionale che vi consenta la gestione delle risposte. In questo caso potete pensare di aggiungere ai vostri SMS la dicitura “Rispondi STOP per disiscriverti”. MagNews consente anche di inviare SMS più lunghi di 160 caratteri;
• Potete anche prevedere, sul vostro sito, una pagina che consenta di disiscriversi dalle vostre liste.

L’SMS Marketing non è troppo invasivo?
L’SMS è più invasivo dell’email, ma in alcuni casi, proprio per il fatto che viene letto in tempo reale e vanta altissimi tassi d’apertura, può essere interessante, ad esempio per comunicazioni particolarmente urgenti (come la scadenza di una polizza), o per messaggi transazionali (come un avvenuto pagamento). Non tutti i contatti ricevono le email in tempo reale, e in alcuni casi le vostre comunicazioni non possono aspettare. Naturalmente non siate invadenti, non comunicate in orari notturni, scrivete solo a contatti che vi hanno dato il permesso.

Se adotto un design responsive, la mia email verrà sempre visualizzata correttamente?
Al momento il design responsive non viene sempre visualizzato in maniera corretta: alcuni client non supportano le media queries e gli altri elementi che fanno sì che la vostra email si adatti al device da cui il contatto la legge. Potete anche decidere di non optare per il responsive ma semplicemente adottare alcuni accorgimenti di design che rendano la vostra comunicazione mobile – friendly: tuttavia, l’esperienza responsive, da mobile, è migliore dell’esperienza mobile friendly. Può quindi valer la pena essere responsive anche sapendo che non verrete visualizzati perfettamente in tutti i client. Analizzando il comportamento del vostro specifico target, potete decidere quale soluzione adottare.

Come si può avere un’anteprima della visualizzazione della mia email sui vari client di posta?
Con MagNews avete due tipi di controllo. Quando visualizzate l’anteprima della comunicazione, potete scegliere tra anteprima desktop, iPhone, small tablet, iPad, Samsung Galaxy e small smartphone, sia verticale che orizzontale. Quando invece, prima della spedizione, fate il controllo di qualità, potete visualizzare la vostra email su quarantacinque tra client di posta, app e device.
anteprime MagNews

Ci vediamo il 16 aprile al webinar sulle email automatiche e transazionali!