Novità di piattaforma: Secure Email per l’invio di comunicazioni attraverso canali cifrati

In un periodo di grande sensibilità ai dati, alla sicurezza e alla privacy, la nostra piattaforma MagNews si dota di uno strumento di grande valore per l’invio di email su canale cifratoSecure Email.

Secure Email: di cosa si tratta?

Secure Email è una soluzione che integra la nostra piattaforma MagNews, un passo avanti per offrire sempre maggiore sicurezza ai nostri utenti.

In un momento in cui la privacy e la gestione del dato è fondamentale, scopri come la nostra piattaforma viene incontro agli utenti:

Nello specifico: permette l’invio di comunicazioni esclusivamente su canali cifrati con protocollo TLS.

Transport Layer Security (TLS) e il suo predecessore Secure Sockets Layer (SSL) sono dei protocolli crittografici che permettono una comunicazione riservata dalla sorgente al destinatario. Un esempio di applicazione di SSL/TLS è nel protocollo HTTPS.

STARTTLS  è il comando SMTP per richiedere ad un email server di destinazione di instaurare una connessione cifrata per il trasferimento del messaggio, quindi la sessione inizia “in chiaro” per poi diventare cifrata prima che venga inviato il contenuto dell’email.

Come funziona l’invio tramite Secure Email?

Secure Email non richiede installazioni ed è semplicissimo da configurare, perché sfrutta opzioni avanzate offerte dalla tecnologia MTA proprietaria EmailSuccess (www.emailsuccess.com).

Prima di inviare qualsiasi comunicazione email, l’utente può decidere di dare priorità alla consegna (Priority to Delivery) oppure alla sicurezza (Priority to Security).

Priority to Delivery

MagNews cerca di consegnare il maggior numero di email, sfruttando i canali cifrati solo se disponibili. In caso di mancato supporto della cifratura da parte del server destinatario, l’email viene comunque trasmessa “in chiaro”, secondo lo standard già presente in piattaforma.

Priority to Security

La vera novità introdotta da Secure Email è la possibilità di effettuare l’invio della comunicazione solo se il server di destinazione supporta il protocollo cifrato. In caso negativo, il sistema genera un “Soft Technical Bounce” identificato come “Invio sicuro non riuscito”.

Obiettivi di una comunicazione cifrata

L’obiettivo di Secure Email è quello di rendere il canale email sempre più sicuro, senza richiedere competenze tecniche agli utenti di piattaforma. Una soluzione che sfrutti tutte le potenzialità del panorama tecnologico internazionale e che sia flessibile e idonea ad ottimizzare l’utilizzo del canale email, differenziando il livello di sicurezza di volta in volta ritenuto necessario per l’invio delle proprie comunicazioni.

Casi d’uso

Secure Email si rende molto utile quando, ad esempio, un utente di piattaforma deve inviare una serie di comunicazioni dal contenuto riservato e vuole ridurre il rischio che queste informazioni vengano intercettate in modo non autorizzato. In questo caso, attivando la cifratura offerta dalla soluzione, viene annullato l’invio di messaggi ai destinatari che utilizzano provider di posta che non supportano il canale cifrato. Per questi destinatari, l’utente può valutare di attivarsi in maniera alternativa: dall’invio di un contenuto meno riservato, all’utilizzo di canali diversi offerti dalla piattaforma o completamente esterni alla stessa.

Secure Email: una soluzione sicura ed affidabile

La soluzione Secure Email consente:

  • l’invio di email esclusivamente mediante connessione cifrata;
  • di adattare liberamente, per ogni spedizione, il livello di sicurezza ritenuto adeguato alla natura dei contenuti trasmessi;
  • di ottimizzare i costi di comunicazione, sfruttando appieno la sicurezza offerta dal canale email, grazie al protocollo di cifratura;
  • di implementare agevolmente strategie di comunicazione multicanale, per la completa copertura del target.

 

Per restare aggiornato su tutte le novità di piattaforma e non

Fabio Masini

Dopo aver conseguito la laurea in Ingegneria Informatica presso l’Università di Bologna, Fabio inizia a lavorare in Diennea - MagNews, 14 anni fa come Project Manager. Dopo aver maturato anni di esperienza e avviato i progetti dei principali clienti dell’azienda, oggi gestisce e coordina l’intera infrastruttura tecnologica e l’area dei servizi alle imprese.