Marketing Automation: workflow post acquisto

Eccoci qui al termine della nostra rubrica sulla Marketing Automation. Abbiamo visto che nell’ email marketing è importante seguire il cusotmer journey per colpire l’utente nel momento giusto con comunicazioni mirate. Vi abbiamo mostrato alcuni esempi di workflow: carrello abbandonato, welcome email, buon compleanno, email survey ed email reactivation.

Vediamo ora l’ultimo flusso di comunicazione con l’obiettivo di spingere l’utente, che ha acquistato per la prima volta sul vostro ecommerce, a compiere altri acquisti. L’abbiamo chiamato “workflow post acquisto”, in cui è possibile mettere in atto azioni di up-selling e cross-selling.

marketing automation workflow post acquisto

Guida i tuoi clienti ad acquisti di maggior valore o affini

Alla base di una buona strategia post acquisto è fondamentale avere un database ben profilato e il controllo dei prodotti acquistati dai vostri utenti. In questo modo risulta più facile progettare delle comunicazioni one-to-one. Pensare ad azioni di up-selling e cross-selling aiuta ad aumentare la fidelizzazione del vostro cliente ed il valore medio dell’ordine e del Lifetime Value. Come fare?

Per le azioni cross-selling, potete inviare una comunicazione automatica una volta che l’utente effettua l’acquisto di un prodotto o lo lascia nel carrello, suggerendo alcuni prodotti correlati oppure una promozione sui prodotti consigliati. Potete inviare anche una comunicazione contenente un promocode da utilizzare entro un tot di tempo.

Per le azioni up-selling potete utlizzare la stessa tempistica e procedura, l’unica differenza è il contenuto della vostra comunicazione: anziché proporre dei prodotti correlati, dovete consigliare dei prodotti con un valore superiore rispetto a quello scelto dall’utente.

Leggete queste articolo sulle email automatiche di up-selling e cross selling.

Marketing Automation: workflow post acquisto

E’ difficile poter mostrare un esempio di questo tipo di workflow perché è talmente personalizzato che andrebbe pensato ad hoc per il vostro business. Vediamo insieme però una possibile strategia. L’obiettivo è quello di spingere l’utente, che ha acquistato per la prima volta, a compiere nuovamente l’acquisto di un prodotto affine o di maggior valore. Come?

Per prima cosa potreste inviare un survey di gradimento entro 48 ore dall’acquisto. Per incentivare l’utente a compilare il questionario, viene promesso un regalo che può essere un promocode da utilizzare entro un tot di giorni. In base alle risposte dell’utente, si può pensare di mettere in atto azioni di up-selling e cross-selling per spingere l’utente ad effettuare ulteriori acquisti o semplicemente fidelizzarlo. Mettere in atto questo tipo di strategie è un modo per raccogliere un maggior numero di opportunità dietro un solo acquisto.

Spero che la rubrica sulla Marketing Automation, che vi ha tenuti compagnia per tutto il mese, sia stata un ottimo spunto di riflessione per pensare alla vostra strategia. Scaricate la nostra “Guida alla Marketing Automation“e mettete in pratica tutti i nostri consigli!

Non esitate a contattarci per informazioni aggiuntive, il team MagNews è sempre a vostra disposizione!