Retailer 4.0: cosa cambia per le aziende e per i consumatori?

La Guida indaga i comportamenti di consumo dei nuovi consumatori digitali, studiandone il journey, i touchpoint preferiti e i trigger di attivazione.

La Case Collection per il non profit

La Guida illustra le fasi principali del Donor Journey raccontate attraverso le strategie di comunicazione di 5 importanti realtà non Profit.

Il Loyalty Program

Avere un rapporto solido con i propri retailers può dare uno sprint vincente alle vendite aziendali. Per riuscirci, il brand Campagnolo ha pensato a un innovativo Retail Program. Come si crea un ritrovo digitale per i retailers? Vediamo come si realizza un portale che abbia una User Experience personalizzata e che stimoli i venditori all’interazione.   Qual è la strategia di comunicazione … Continua a leggere

SMS Marketing

Uno strumento utile per creare un forte engagement con il cliente e che genera sempre alti ritorni sull’investimento. Perché utilizzare il canale SMS? Più del 90% di chi possiede uno smartphone legge i messaggi ricevuti entro 3 minuti dalla consegna. (Pew Research Center) Quali sono le best practice e cosa evitare? Abbiamo racchiuso tutti i DO’s e … Continua a leggere

Digital Commerce

I 12 Step per Costruire la Relazione con il Cliente. La Formula di Inglesina. L’evoluzione del Retail Dallo shop tradizionale al Digital Commerce Retail, passando per l’eCommerce, in una strategia che pone il Cliente al centro degli sforzi aziendali. Il Progetto Inglesina La Marketing Automation come mezzo per creare dei flussi di comunicazioni per conoscere e … Continua a leggere

Lead Management B2B

Come reingaggiare 8K contatti in 8 mesi: il caso DHL. Cosa vuol dire Lead Management nel B2B? Scopri quali sono i principali KPI da analizzare, le principali differenze con il mondo B2C e come intercettare l’utente durante il suo Customer Journey. Il Progetto sviluppato insieme a DHL Express Italy Un piano d’azione disegnato in ottica customer-centric, con logiche di acquisition, … Continua a leggere

Marketing Automation per No Profit

Scopri come valorizzare ogni fase del Donor Journey con un piano di comunicazioni automatizzate per conoscere e fidelizzare i sostenitori. Marketing Automation: quali vantaggi per il No Profit? Automatizzare e personalizzare i flussi di comunicazioni verso sostenitori e donatori migliora le performance operative e i risultati delle attività di Marketing e Fundraising. Fasi del Donor Journey Dalla Reach | Acquisition fino alla Loyalty: scopri quali sono le fasi del donatore per campagne … Continua a leggere