Email marketing per turismo: qualche dato

Secondo la nostra ricerca Email Marketing Experience Report 2015, gli italiani ricevono circa 940 milioni di email al giorno, e 220 circa sono email commerciali.
Tra le email da parte di aziende o marchi, contenenti offerte e informazioni, le newsletter che trattano di turismo hanno una parte importante, sia qualitativamente che quantitativamente.
Questo infatti è uno tra i settori che registrano tra le crescite più alte sul web, e il mezzo email non può che essere un mezzo fondamentale in ogni strategia di web marketing turistico: tutto quello che concerne l’acquisto online, infatti, ha bisogno di un progetto email automatico e strutturato, che funga da supporto per acquisti, prenotazioni, reminder. Insomma, comunicazioni precise, puntuali e pertinenti aiutano i player del settore a conquistare la fiducia dell’utente.
Secondo la nostra ricerca, il 39,2% degli italiani è iscritto ad almeno una newsletter a tema viaggi e turismo, seconde solo alle newsletter che contengono promozioni e sconti.
A differenza di altri argomenti, come moda e tecnologia, che registrano significative differenza di preferenza tra uomini e donne, il tema dei viaggi incontra un gradimento trasversale.

argomenti newsletter
Perché le persone si iscrivono alle newsletter che parlano di viaggi e turismo?
Quasi la metà del campione, lo fa per motivi di “utilità”.
Il 26,5% si aspetta di essere informato sulle novità. Il 17% vuole essere avvisato quando serve. Sappiamo infatti che l’email è un mezzo “push” e le news non si perdono nelle timeline dei social media, ma rimangono “vive” e semmai anche ben archiviate nella casella di posta.
Il 23,5% apprezza i contenuti e si iscrive per piacere. Il 16,4% dichiara di “fare buoni affari” attraverso queste newsletter.

motivazioni newsletter tursimo
Insomma, l’email marketing, oltre ad essere un medium importante per le aziende che operano nel mondo del turismo, è irrinunciabile anche per gli utenti che gradiscono sia le email “utili” come ad esempio le email transazionali (conferme, biglietti, reminder…) ma anche le email promozionali.
Abbiamo raccolto spunti trasversali circa le preferenze degli utenti nella nostra ricerca “La Newsletter Perfetta”, che potete scaricare gratuitamente sul nostro sito.
Inoltre, gli iscritti alla nostra newsletter riceveranno a dicembre i grafici di tutte le ricerche che abbiamo condotto nel 2015, compresi alcuni inediti che parlano dell’esperienza utente in specifici settori.
Se non siete ancora iscritti, è il momento di farlo!
A presto con più info sulla nostra nuova ricerca.

Valentina Santandrea

Communication Specialist | Diennea - MagNews.