Digital Contact Strategy: costruire una relazione vincente con il proprio utente. Il nuovo studio è online.

Quali sono gli strumenti digitali che ogni azienda deve utilizzare per costruire relazioni solide con i propri utenti?
Questa è una delle domande che sono alla base del nostro nuovo studio intitolato “Digital Contact Strategy”. Per conoscere l’importanza e il ruolo che la strategia digitale riveste oggi, siamo partiti da un’intervista fatta a 40 decision maker che lavorano in imprese italiane medie e grandi.

Digital Contact Strategy: gli strumenti a disposizione

Abbiamo identificato 16 pratiche digitali e abbiamo chiesto agli intervistati in quale fase del rapporto con l’utente sono risultate efficaci.

Per conoscere tutti gli strumenti analizzati,

Come si nota dal grafico, i canali direct vengono preferiti in diverse fasi del customer journey, soprattutto quelli come l’Email Marketing, il Loyalty Program, il SEO/ SEM e il Social Media Marketing. Questo dimostra che gli intervistati scelgono i canali che possono monitorare direttamente, nonostante i tanti strumenti a disposizione.

La customer centricity si posiziona alla base delle strategie aziendali

Cosa hanno in comune gli strumenti visti in precedenza?

Sono tutti adatti a creare un rapporto autentico con l’utente, a prescendire se il suo profilo si posiziona come prospect o cliente. Il risultato è che l’attenzione dei rispondenti è univoca. La customer centricity è il fulcro sul quale le aziende più lungimiranti basano le proprie azioni. Infatti, conoscere il proprio utente, sapere come intercettarlo e con quale strumento coinvolgerlo, diventa un vantaggio competitivo che fa la differenza.

I KPI di analisi utilizzati

Dopo aver visto gli strumenti digitali, ora cerchiamo di capire la loro l’efficacia. Come? Analizziamo le metriche che vengono utilizzate per valutarli: i KPI di analisi. Ecco alcune risposte:

Come vengono valutati SEO/SEM, Notifiche Push e Marketing Automation? Trovi tutti i KPI nello studio completo.

La Marketing Intelligence: a che punto siamo

Il dato è uno degli asset più importanti per le aziende perché è capace di misurare obiettivamente l’andamento del business aziendale e quello dei competitor. Oggi, l’enorme quantità di dati a disposizione rende l’interpretazione fondamentale, ma anche più difficile. In questa fase, la Marketing Intelligence migliora la comprensione da parte dei brand, ma quali sistemi di reporting vengano utilizzati? Con quale incidenza?

  • 80% dei rispondenti utilizza Report Nativi delle Piattaforme Social
  • 74% dei rispondenti utilizza Report di Piattaforme Marketing
  • 25% dei rispondenti utilizza Report di Software Interni

Ad oggi, questa analisi viene spesso esternalizzata e vengono utilizzati strumenti non-proprietari come Google Analytics o Facebook Insights. Per quanto riguarda il futuro, si prevede uno spostamento verso strumenti di analisi avanzata interni.

Per scoprire quali sono i tool di Marketing Intelligence del futuro, scarica il nostro studio.

Vuoi sapere come costruire una strategia digitale efficace?

Niccolò Milazzo

Content Marketing Specialist.