Come acquisire contatti e creare engagement tramite un concorso: I Più Buoni d’Italia di Loacker

Poche settimane fa sul nostro blog vi abbiamo parlato di Tempo di Bontà, il progetto di community online sviluppato insieme a Loacker e di come le attività di lead generation e fidelizzazione degli utenti stiano portando ottimi risultati in termini di engagement.

Oggi vi raccontiamo una nuova iniziativa che è partita pochi giorni fa con l’obiettivo di acquisire nuovi utenti e di ingaggiarli ancora di più all’interno del minisito Tempo di Bontà Loacker. Un esempio concreto di come si possano costruire progetti con obiettivi di Lead Generation ed Engagement per migliorare la relazione degli utenti con il brand e stimolare logiche di Community.

Contest e Contenuti incentivanti

Sono i pilastri della strategia del portale, pensati sia per aumentare le registrazioni, ma anche il livello di interazione e coinvolgimento degli utenti. L’email è chiaramente il patrimonio da acquisire per iniziare il percorso di profilazione e conoscenza degli utenti, la base per migliorare tutte le strategie di comunicazione one-to-one.
“I Più Buoni d’Italia” è il nuovo contest, lanciato il 13 settembre da Loacker, pensato per aumentare gli utenti di Tempo di Bontà e il livello di vicinanza al brand su tutto lo stivale, facendo leva su uno dei format di gaming più appealing del momento: la sfida ai fornelli.

“Come funziona” per gli utenti

La dolcezza di Loacker ha conquistato tutto lo Stivale!

Dal Trentino Alto-Adige alla Sicilia, le 20 Regioni d’Italia si sfidano a colpi di video ricette a base di Loacker. L’utente che partecipa al contest può votare all’interno del portale quella che l’ha ingolosito di più per partecipare all’estrazione finale di un premio, un robot da cucina.

Comunicazione del contest

Il concorso verrà comunicato attraverso i canali social di Loacker ed in particolare tramite Facebook con formati ad hoc quali Canvas e Carousel per poter spiegare al meglio la meccanica del concorso ma anche tramite Instagram per poter comunicare ed ingaggiare gli utenti con dei video pillole delle ricette. Il concorso sarà promosso anche tramite Google Search, azioni di Custom Audience su Facebook ed attività di Email Marketing Automation sugli utenti iscritti alla Newsletter.

Obiettivo del contest

Aumentare il numero di iscritti al portale e l’ingaggio degli utenti.

Durata: 3 mesi, dal 13 settembre

  • dal 13/09 al 11/10 – 1° mese uscita delle prime ricette regionali dove sarà possibile esprimere un voto
  • dal 12/10 al 9/11 – 2° mese uscita della seconda parte di ricette regionali dove poter esprimere la seconda preferenza
  • dal 10/11 al 7/12 – 3° mese ultima uscita ed ultimo voto da esprimere

Procedimento

L’utente si registra al concorso e può dare al massimo 3 voti, uno per ogni mese, alla ricetta preferita di quel mese. Ogni mese vengono pubblicate nuove video ricette regionali con l’ingrediente segreto Loacker e un’anteprima di quelle del mese successivo. Al massimo si può esprimere un voto solo per la ricetta del mese. A fine concorso verranno estratti 20 vincitori, uno per ogni regione, che saranno premiati con un robot da cucina per potersi cimentare ai fornelli.

Lead acquisito

E qui troviamo il collante con l’email marketing. L’utente registrato lascia il suo indirizzo email… e la conversazione si sposta sulla casella di posta. Quando saranno disponibili le nuove video ricette, l’utente riceverà un’email per essere avvertito.

Estrazione

A febbraio 2018 saranno estratti i fortunati vincitori dei 20 Impastatori planetari kMix di Kenwood.
Vuoi vedere come funziona? Iscriviti al Portale!

Se vuoi parlarci del tuo progetto di Lead Generation

Contattaci
claudia.temeroli

Claudia Temeroli è Marketing Manager di Diennea - MagNews. Laureata in Direzione Aziendale all’Università di Bologna e con un Master in Digital Marketing & Communication, Claudia ha 10 anni di esperienza nel Marketing di realtà B2B molto strutturate. Lavora in Diennea- MagNews dal 2015 maturando competenze trasversali che vanno dall’online all’offline, è speaker ad eventi di settore e formatrice della MagNews School, con una specializzazione sulle strategie di digital direct marketing.