Banca Digitale: Come migliorare la relazione con il cliente

Condividi Linkedin Twitter Facebook

Oggi più che mai è fondamentale parlare di Banca Digitale, in un contesto come quello del finance, dove la concorrenza è aggressiva e la relazione con il cliente diventa sempre più fluida e digitale, cogliere le opportunità e imparare a fronteggiare le difficoltà con nuove competenze, diventa vitale. Banche, finanziarie e assicurazioni devono farsi trovare quando il potenziale cliente cerca informazioni sui prodotti su tutti i canali che ha a disposizione, quando confronta i prezzi e sta per acquistare, quando utilizza l’home banking e necessita di assistenza, quando deve acquistare nuovi prodotti e valuta se scegliere lo stesso istituto o se affidarsi a un altro player

Scarica il White Paper

Banca Digitale: le email al servizio della comunicazione tra banca e cliente

Troviamo che l’utilizzo dell’email in maniera al contempo massiva e personalizzata, sia un ottimo modo, per la banca, di comunicare con il cliente, in tutte le fasi del customer journey.

Non lo pensiamo solo noi! Nel 2014 abbiamo intervistato mille utenti di un panel di ricerca Human Highway, che rappresentavano una collettività di 24 milioni di individui bancarizzati. L’obiettivo era analizzare le modalità di interazione e comunicazione banca – utente e viceversa.

Incrociando il dato sulla frequenza del ricorso da parte della banca a determinati mezzi di comunicazione, che siano push (lettera, email, telefonata) o intercept (come i messaggi nell’area riservata o i social network), con il dato relativo alla percezione da parte dell’utente dell’efficacia di tali mezzi, l’email è risultata come uno tra i vincitori del confronto. Infatti, a un elevato utilizzo da parte della banca corrisponde un’elevata efficacia percepita dall’utente. La lettera cartacea si colloca invece tra i mezzi di comunicazione molto utilizzati dalla banca, ma non giudicati irrinunciabili da parte dei clienti.

Perché utilizzare l’email per comunicare con il cliente?

L’email è un mezzo push, che normalmente attiva una notifica sullo smartphone o sul desktop del cliente quando state comunicando qualcosa, raggiungendolo quasi ovunque.
L’email marketing fa risparmiare su carta, distribuzione e operatività: se i dati sono gestiti correttamente, la piattaforma sarà in grado non solo di comunicare ad ogni utente la presenza di eventuali documenti nella sua area riservata, o di veicolare informazioni importanti come la scadenza di una polizza, con precisione e tempismo; ma potrà anche di augurargli buon compleanno al posto vostro!

 Scarica il nostro white paper sulla Banca Digitale!

Questo white paper, nasce con l’intenzione di capire come sia possibile coinvolgere gli utilizzatori finali con tutti gli strumenti online (dall’email al social network) per la creazione di nuovi servizi, cosa che avviene già in altri settori.